BENVENUTI SU THE HAMMER OF MARTAX!! ATTENZIONE! IN QUESTI GIORNI STO REVISIONANDO IL BLOG, QUINDI EVENTUALI FOTO GIGANTI E TESTI DALLE DIMENSIONI DI UN IPPOPOTAMO SONO ALCUNE DELLE SPIACEVOLI CONSEGUENZE DI QUESTA RIMODERNIZZAZIONE. Spero di finire al più presto, nel frattempo vi porgo le mie scuse per eventuali disagi.

martedì 3 marzo 2009

Un asteroide stealth..

http://www.sidereus-nuncius.info/wp-content/uploads/2008/04/impatto.jpg

Un grande asteroide in rotta di collisione? Sicuro, ci è mancato poco!!


Ieri alle 14:44 (ora italiana) ci ha sfiorato un fottuto asteroide di circa una trentina di metri di diametro e non ne sapevamo un cazzo!!! La pietrolina è passata ad una distanza di circa 64.000 chilometri dalla Terra, poco più in la della distanza che ci separa dai satelliti televisivi e certo all'interno dell'orbita lunare, almeno secondo quanto riferisce la rivista Sky and Telescope. Sempre da tale fonte, sembra che di questo oggetto fino a qualche giorno fa cavolacci bui, non se ne sapeva nulla!!! Quando è stato individuato e segnalato dagli astronomi dell'osservatorio australiano di Siding Spring quasi non ci credevano. Mettiamo che finiva in rotta di collisione avevamo ben altro da preoccuparci che di Berlusconi. Ma ottimisticamente mi sarebbe piaciuto che perlomeno beccasse in pieno i satelliti nostrani adibiti alle televisioni, cosi da spegnere finalmente quella spazzatura.

Non c'è alcun pericolo di sorta dicono, anzi l'evento era atteso con interesse da molti astronomi, che hanno assistito al passaggio dell'asteroide nelle zone del mondo dove era più visibile. Tuttavia lo scarsissimo preavviso fa riflettere: se fosse stato in rotta di collisione, sarebbero bastati i due giorni per confermare la traiettoria d'impatto, decidere cosa fare, e poi sopratutto farlo? No di certo, e non credo che mai nessuno ce lo avrebbe comunicato. Sarebbe successo e basta. Questo perchè notizie del genere gettano nel panico la gente in modo assoluto e causerebbero dapprima incredulità e poi violenza e distruzione, in attesa del fatidico momento.

Un asteroide come quello descritto, di taglia 30 metri di diametro tuttavia al massimo potrebbe fare grossi danni o disintegrarsi nell'atmosfera, a seconda della velocità e dell'angolo d'impatto e a seconda del materiale di composizione, comunque nulla di irreparabile, ma sempre potenzialmente dannoso e quindi occasioni come questa vanno colte per riflettere. Inutile andar fuori a comperare l'ombrello quando sta già piovendo o grandinando.
Certo che a ridosso del 2010 non riuscire a vedere un cazzo di asteroide.. cos'era stealth?

(danleroi)




Nessun commento:

Posta un commento