BENVENUTI SU THE HAMMER OF MARTAX!! ATTENZIONE! IN QUESTI GIORNI STO REVISIONANDO IL BLOG, QUINDI EVENTUALI FOTO GIGANTI E TESTI DALLE DIMENSIONI DI UN IPPOPOTAMO SONO ALCUNE DELLE SPIACEVOLI CONSEGUENZE DI QUESTA RIMODERNIZZAZIONE. Spero di finire al più presto, nel frattempo vi porgo le mie scuse per eventuali disagi.

martedì 23 marzo 2010

Il DS stereoscopico

http://05zoua.bay.livefilestore.com/y1pW0wxWzBve0EziOarwItRfU5EPv37QFDqXZID76-0XH82mFn6-_LSApbYk6MfcA8xJv3eTbQ9D3t4Sg8bIIYzOFuMV0zV1H8d/super-mario-3d.jpg

Come molti di voi senz'altro sapete, qualche giorno fa Nintendo ha annunciato un nuovo modello di DS, il 3DS. Questa nuova versione della celebre console di successo, sembra permettere la visione tridimensionale, in linea con la moda odierna che raccoglie sempre più consensi nei cinema e nei sogni hi-tec della utenza.

A quanto pare la visione stereoscopica senza occhialini sarebbe possibile grazie al tipo di display utilizzato, ovvero a quanto pare dei microschermi LCD capaci di visualizzare un'immagine stereoscopica senza che l'utente abbia bisogno di indossare gli occhialini 3D. Ma come è possibile tutto ciò? Bene, vediamo di capirlo da soli: la stereoscopia viene generata da delle micro fessure sopra il display, in uno strato che li attivano a intervalli regolari in modo da fare vedere a ciascuno dei nostri due occhi un set di pixel differenti. Cosi semplice? Si, ma per tutto questo ovviamente ci sono dei limiti: ovvero che l'utente deve stare fermo in una precisa posizione per godere degli effetti tridimensionali, cioè perfettamente di fronte allo schermo. Prima che lo chiediate però, l'effetto funziona solo su piccoli display, di massimo 4 pollici e quindi i famosi televisori 3D in arrivo nei prossimi tempi si basano su tutt'altra tecnologia.

Il Nintendo 3DS promette davvero grandi aspettative, ma il comunicato striminzito di Nintendo fa correre troppo la fantasia. Molti sono convinti infatti che si tratterà di una nuova console, e che la stereoscopia non sarà l'unica novità. Io ci credo poco, ma al momento sembra con certezza che verranno ampliate le prestazioni del collegamento WiFi e la durata della batteria. Molto probabilmente sarà presente anche un accelerometro, che permetterà di interagire muovendo la stessa console, un po' come in WarioWere Twisted! per intenderci. Altre voci ufficiose poi riguardano altre caratteristiche: la presenza di uno stick analogioco, cosa interessante maggiormente se davvero la console vanterà una nuova cpu e gpu in grado di sfruttarla. Ancora voci: ci sarà la vibrazione.

Nintendo 3DS sarà introdotto sul mercato nel corso dell'attuale anno fiscale di Nintendo, che terminerà nel marzo del 2011. L'annuncio completo verrà fatto all'E3, che si svolge dal 15 al 17 giugno. Gli sviluppatori stanno da tempo lavorando sulla nuova periferica. Le ultime indiscrezioni non confermano la rivisitazione dell'hardware con la presenza della piattaforma Tegra di Nvidia, che consentirebbe di giocare titoli di ultima generazione. Anche secondo me ritroveremo appena il solito vecchio DS, perché nient'altro si rivelerà che la consueta rivisitazione ciucciasoldi. Cosa che vista la qualità di quelle passate, non mi sento di criticare. Avete preso il DSi XL? Io si, è davvero un beneficio per gli occhi e permette di giocare quella centinaia di ottimi rpg su DS senza perdere quattro gradi ogni volta.

(danleroi)

Nessun commento:

Posta un commento