BENVENUTI SU THE HAMMER OF MARTAX!! ATTENZIONE! IN QUESTI GIORNI STO REVISIONANDO IL BLOG, QUINDI EVENTUALI FOTO GIGANTI E TESTI DALLE DIMENSIONI DI UN IPPOPOTAMO SONO ALCUNE DELLE SPIACEVOLI CONSEGUENZE DI QUESTA RIMODERNIZZAZIONE. Spero di finire al più presto, nel frattempo vi porgo le mie scuse per eventuali disagi.

giovedì 4 giugno 2009

Sony annuncia la PSP GO!

http://bgv2wg.bay.livefilestore.com/y1pSUEj_b9rZWCsKrnOdCzfnfMQJimpuBgrZUPHapF8iN0WQpGFr5cMFkQUpw0Y9R5a3AHDXyB1NffPgzKsGFHYvw/sony_psp_go2.jpg

Durante la conferenza Sony all'E3 di Los Angeles è stata presentata la nuova PSP, che conferma le diverse voci di questi giorni ed avrà novità sostanziali. Per cominciare il nome, si chiamerà PSP GO! e varia più che altro nell'aspetto ed in alcune funzioni che ora vi elenco: non avrà alcun vano per i supporti, ne UMD ne CD ne DVD ne cartucce.. insomma è progettata per servirsi del software scaricato dal PSN, come Howard Stringer aveva in qualche modo lasciato intendere nell'intervista che trovare anche fra queste pagine del forum.

Per garantire un buon archivio dei dati la console è dotata di base di ben 16 Gb di memoria flash, pronta per l'utilizzo che si vuole. Non cominciate a imprecare però, la PSP classica rimarrà in commercio parallelamente a PSP Go! ed i giochi verranno rilasciati in contemporanea sia in supporto che pronti per il download. Altre caratteristiche della console saranno la connessione Bluetooth, quindi via cavetto rompiballe, lo schermo scorrevole (cosi si romperà più facilmente), una maggiore leggerezza (e ci credo..). Vanterà pure un nuovo servizio per il trasferimento dati, chiamato "Media Go!" che rimpiazzerà Media Manager e permetterà trasferimenti di contentuti più veloci. Altra caratteristica interessante è il "Sense Me", una nuova applicazione che analizzerà la nostra libreria musicale e ci aiuterà a creare playlist e robe del genere in modo molto dinamico in base addirittura al nostro stesso umore.

PSP Go! uscirà il 1 ottobre a 249€ e visto che Sony punta a migliorare il servizio di Video Delivery, stavolta disponibile nativamente su PSP è chiaro come in qualche modo quasi la console si pone più in contrasto con il mondo degli IPod che con il Nintendo DSi.


Nessun commento:

Posta un commento