BENVENUTI SU THE HAMMER OF MARTAX!! ATTENZIONE! IN QUESTI GIORNI STO REVISIONANDO IL BLOG, QUINDI EVENTUALI FOTO GIGANTI E TESTI DALLE DIMENSIONI DI UN IPPOPOTAMO SONO ALCUNE DELLE SPIACEVOLI CONSEGUENZE DI QUESTA RIMODERNIZZAZIONE. Spero di finire al più presto, nel frattempo vi porgo le mie scuse per eventuali disagi.

giovedì 22 aprile 2010

Monsters (probably) Stole My Princess



Non ho mai apprezzato molto i minis, dei videogame concepiti in forma estremamente ridotta ad un prezzo estremamente budget. Dicevo, non li ho mai apprezzati perché proprio questo prezzo spesso è più caro di quanto dovrebbe oppure la realizzazione è superficiale, molto indie o confezionata come molti games in flash che impazzano oggi su piattaforme tipo Facebook. La verità è che, per dirla senza mezzi termini, questi minis per la maggiore fanno cacare e sono una ladrata pazzesca.

Ok, ho detto cosa pensavo. Ora veniamo appunto al minis che da il titolo a questo post, ovvero il buffo Monsters (probably) Stole My Princess, sviluppato da Mediatonic. Si tratta di un minigame molto ben congegnato e divertente, apparso oggi sul PSstore. Concettualmente è un platform a percorso verticale. Il protagonista della vicenda è un certo The Duke, che si rifà per design alla figura tipica del vampiro brizzolato, tipo per intenderci il papà di Ransie la Strega. Siamo tuttavia di fronte ad un aristocratico, che si è covinto che qualche terribile mostro abbia (probabilmente) rapito la sua amata principessa. Il sospetto è palese, visto che trova tutto posto a soqquadro come solo un essere di grandi dimensioni sarebbe in grado di fare. Come potete vedere dal video allegato, si tratta di un prodotto estremamente divertente già solo per la sua introduzione.

Divertente e dal design prettamente nipponico per intenderci "alla Disgaea" questo giochillo non è l'eccezione che conferma la regola sui minis come prodotti mediocri. Per quanto interessante, sostanzialmente offre delle gare di velocità con il nemico e la necessità di colpirlo a morte prima del traguardo. Ogni livello seguirà questo canovaccio, dando molto l'impressione di trovarsi di fronte ad un prodotto piuttosto elementare quanto al tempo stesso piacevolmente azzeccato. Non combacia appieno il prezzo di quattro euri al quale è stato posto. Si tratta di una spesa nel complesso fattibile per il prodotto in questione, ma se pensiamo che con solo un euro in più c'è tanto bendiddio nella softeca PSOne sullo store di Ps3 capirete che forse conviene volgere l'attenzione in precedenza a questi. Ma se avete già preso cosa vi serviva e cercate un videogame scanzonato, leggero e divertente, da giocare sia su PS3 che sulla PSP.. beh mi sembra che Monsters (probably) Stole My Princess sarà senz'altro un ottimo acquisto oltre che il miglior minis finora pubblicato.

Il primo di maggio, il blog ufficiale di Playstation darà a tutti la possibilità di fare domande al suo creatore, ovvero Paul Croft.
Se vi interessa non mancate! In alternativa, vi rimando al Sito Ufficiale del gioco.


Nessun commento:

Posta un commento