BENVENUTI SU THE HAMMER OF MARTAX!! ATTENZIONE! IN QUESTI GIORNI STO REVISIONANDO IL BLOG, QUINDI EVENTUALI FOTO GIGANTI E TESTI DALLE DIMENSIONI DI UN IPPOPOTAMO SONO ALCUNE DELLE SPIACEVOLI CONSEGUENZE DI QUESTA RIMODERNIZZAZIONE. Spero di finire al più presto, nel frattempo vi porgo le mie scuse per eventuali disagi.

giovedì 30 luglio 2009

"Eppur si muove.." ovvero Magnacarta II

http://bgv2wg.bay.livefilestore.com/y1pVfKdgzGrEERGikKiFVqZcyWkkeBIyQkZI7c0ycYqx_AQPT0JBIAR4TvLbAcFixWo4_s63PY4pBvg6vzYSQ2aMQ/magna_carta_2.jpg

Il gioco supporta un motore grafico di buona fattura, ricavato dal solito Unreal Engine 3 che svolge bene il suo lavoro pur senza meravigliare. Lasciando stare le varie sbavature o difetti tecnici di cui non mi frega niente, credo sia evidente il buon lavoro compiuto in termini di design dalla Softmax. L'unica cosa è che colpisce questa immobilità "d'altri tempi" degli ambienti di gioco, perchè per esempio nella cittadina dove inizia la demo l'unica cosa che si muove sono le guardie che fanno avanti e indietro nella loro postazione, due bambini dalla sghignazzata horror che si rincorrono e le fronde degli alberi che sembrano avere la tremorella più che agitate dal vento. Tutto per il resto è immobile, anche l'acqua del mare/lago di sfondo al borgo si sposta solo impercettibilmente. In compenso il design dei personaggi è eccellente, sviluppati dalla penna dell'artista coreano Kim Hyung Tae che sia nei disegni che nella resa in grafica sembrano di indubbia fattura qualitativa.

Nella demo una volta usciti dalla città bisogna affrontare un grosso lupo scemo, che sta immobile e che ringhia. I combattimenti si svolgono con una struttura semplice e rapida, molto action come piacciono ai giovincelli. Infatti non è presente alcuna turnazione (stanchezza a parte) ed i combattimenti si svolgeranno direttamente all'interno della schermata di esplorazione, senza che sia necessario alcun caricamento. La stanchezza in verità (del personaggio, mica la nostra) è un espediente per permettere di gestire un minimo le cose, completamente o quasi prive di una strategia. In pratica un eccessivo impiego delle tecniche di attacco farà sì che il personaggio presto si troverà immobilizzato per la fatica. Spacciati? No giusto qualche secondo e potrete mazzuolare ancora..

Dal punto di vista della longevità, gli autori assicurano oltre 40-60 ore di gioco.. speriamo non di noia, perchè essendo in giapponese la demo non ho capito come mai quel lupo continuava a ringhiare senza attaccarmi.. che magari era amico? Avrei dovuto ucciderlo con un colpo speciale? Io ho spento e buonanotte, però il gioco non sembra affatto male.

(danleroi)


Nessun commento:

Posta un commento